Scambisti Torino per orge all’aperto

Scambisti Torino per orge

Cerchi AVVENTURE EROTICHE nella tua città?

Iscriviti Gratis

Ti garantiamo 100% di anonimato, profili reali e verificati!

Antonella e Fabio cercano coppia scambista a Torino

Siamo una coppia disinibita di Torino e siamo alla ricerca di una coppia che come noi, voglia vivere dei piacevoli momenti basati sul sesso.
Ci piace interfacciarci con un’altra coppia che la pensi come noi a proposito del sesso che non deve essere un elemento frustrante e rinchiuso tra i paletti delle possessione e della gelosia ma, al contrario, va vissuto in totale libertà.

Antonella è sempre stata una esibizionista in quanto afferma che eccitare gli uomini gli procura un piacere subliminale tale da farle bagnare le mutandine.

Così assecondandola anch’io ho incominciato a comprendere le sensazioni che si vivono facendo sesso con il rischio di essere spiati da altre persone e utilizzo questa particolarità insieme a mia moglie, per farmi delle ricche e fenomenali scopate in ogni dove.

Ci è capitato di fare sesso nelle piazzole degli autogrill, in aperta campagna, sulla spiaggia, perfino nei parcheggi dei centri commerciali e in molte occasioni siamo stati visti e, probabilmente, invidiati.
Antonella è una bella fica capace di attirare a se gli sguardi anche delle donne per quanto è bella.

Posso dire che formiamo una bella coppia molto ma molto porca.

Cerchiamo una coppia scambista nostro pari per divertirci insieme ampliando la nostra rete di conoscenze.
Deve essere bella fisicamente, molto affiatata, totalmente disponibile allo scambio ed essere altrettanto esibizionista.
Lui deve essere un uomo capace e molto resistente per soddisfare le esigenze della mia Antonella e lei deve sapermi fare godere a 360°.

Apprezziamo un bell’abbigliamento intimo da parte di lei e un grosso uccello da parte di lui.
Se rispondete in pieno a questi requisiti, non esitate a farvi avanti: c’è posto per tutti.

Quella volta al Parco del Valentino

Mi risulta impossibile non ricordare la nostra prima volta, quando ci fu il battesimo dello scambio.

Ci conoscevamo perfettamente e sapevamo che per non ridurre il nostro menage in una sorta di limbo ricco solo di abitudini, Antonella mi propose un gioco erotico: farsi vedere senza mutandine seduta al tavolino di un caffè.

L’esperimento mi fece apprezzare le doti esibizioniste della porca di mia moglie e mi eccitò enormemente.
Da quel primo elementare tentativo, non trascorse molto tempo prima di ritrovarci a passeggiare al Valentino per fare sesso in mezzo al parco.

Era un bel pomeriggio di settembre e mia moglie indossava solamente un gonna non particolarmente lunga e una camicetta dove dentro ballava il suo seno libero.

Vicino ad una teoria di cespugli ci sedemmo sull’erba ed iniziammo ad accarezzarci senza renderci conto che proprio vicino a noi c’era un’altra coppietta intenta a pomiciare.

Ci accorgemmo della loro presenza quando avevo già abbassato i jeans e mi trovavo con l’uccello ben dritto che stava quasi per penetrare la fica di Antonella.

Senza imbarazzo alcuno continuammo a fare quello che stavamo iniziando a fare quando la coppietta si alzò avvicinandosi a noi.
Lui disse lapidario: facciamo uno scambio? Antonella rise compiaciuta mentre la ragazza che accompagnava il tizio stava vedendo la mia verga come imbambolata.

Fu un attimo e Antonella fu penetrata dall’uccello dello sconosciuto mentre io ero già entrato in quella fichetta umida e calda.

In lontananza gente passava forse ignorandoci o forse chiedendosi cosa stavano a fare quei quattro che si agitavano sull’erba anche perché dal semplice scambio poi si passò ad una orgia vera e propria per la quale a turno, le due donne ebbero modo di soddisfarsi con due uomini nello stesso momento.

Cerchi AVVENTURE EROTICHE nella tua città?

Iscriviti Gratis

Ti garantiamo 100% di anonimato, profili reali e verificati!