A molte donne, magari quelle fidanzate da tempo, sposate, o anche quelle a cui non importa di essere sensuali al 100%, non interessa indossare capi sexy, in quanto spesso per una donna è più importante essere comode e a posto con se stesse per quanto riguarda la biancheria intima; ma ci sono ovviamente anche donne che amano sentirsi sexy e desiderabili in ogni momento della giornata, quelle che sotto gli abiti da lavoro celano un tanga striminzito e un reggiseno a balconcino di pizzo.
E’ difficile stabilire quale sia di preciso l’intimo preferito dagli uomini: solitamente dipende dai vari modelli e, soprattutto, dalla donna che indossa certi capi. Ma, visto che il mondo della lingerie è immenso, così anche come i gusti degli uomini sono i più disparati, vediamo di fare un po’ di chiarezza e capire cosa attizza più o meno tutti.

Cosa indossare a letto

L’intimo di tendenza, quello colorato e decorato secondo le mode del momento, è senza dubbio quello che non dovrebbe mai mancare nel guardaroba di una donna che vuole fare colpo su uomini al passo con i tempi: adatto praticamente ad ogni età, offre comodità mista a raffinatezza, con un pizzico di malizia che non guasta mai. In fondo, indossare mutande con un maialino ricamato sul fondoschiena, può anche essere simpaticamente allusivo.

L’intimo sportivo, quello comodo per eccellezza, è risaputo attizzare parecchi uomini: non solo quelli che amano le donne muscolose che passano ore in palestra, ma anche quelli per cui la donna più sexy è la donna pratica che sa mettersi in gioco con il suo carisma e non solo con l’aspetto esteriore. Spesso, tra l’altro, una lingerie sportiva è utile per sollevare un seno cadente o trattenere una pancetta un po’ troppo prominente.

L’intimo preferito dagli uomini

L’intimo sexy, quello fatto di pizzi, trasparenze e allusioni, non è certo per tutte: una donna con le curve al punto giusto, che ama farsi notare, è sicuramente quella adatta a una lingerie di pizzo nero, ma bisogna saperlo portare, perché se al di là dell’intimo non c’è un carattere particolare, tutta questa messinscena è inutile per molti uomini. In ogni caso, voglio proprio vedere a chi non vengono idee bollenti a intravedere le coppe merlettate di un reggiseno da una camicia bianca a lavoro.

L’intimo vintage è forse quello che, attualmente, entra più spesso nei sogni erotici: corsetti, bustini, stringivita e giarrettiere, spesso al confine con l’oggettistica bondage, regalano alla donna che lo sa indossare quel qualcosa in più per essere sbattuta sul letto senza troppe cerimonie. Ovviamente, se a portarlo è una ragazza che vuole solo seguire la moda, perde tutta la sua potenza; ma se sotto a un corsetto di pelle nera e pizzo scarlatto batte un cuore audace e pronto all’avventura, il gioco è fatto. Purtroppo si tratta di capi di abbigliamento scomodi, quindi non aspettatevi di trovarvi l’operaia nominata prima con un bustino di latex sotto la tuta da lavoro: solitamente si indossano in occasioni speciali, per fare colpo su un uomo amante del genere o per regalare una nuova fiamma a una storia monotona. E gli uomini, credetemi, vanno matti per questi capi.

ISCRIVITI ADESSO GRATIS

Data di nascita:

Il link di attivazione ti verrà inviato a questo indirizzo e-mail. Utilizza un indirizzo email reale

Ho compiuto 18 anni. Cliccando questo pulsante dichiaro di aver letto e accettato i T e C