Io e Lucia siamo una coppia sposata da 5 anni che non ha ancora raggiunto la quarantina.
Da sempre di mentalità aperta in fatto di sesso, abbiamo spesso pensato di allargare la cosa coinvolgendo anche altre persone ma il timore di essere scoperti da qualcuno ci ha sempre frenato.
L’anno scorso tuttavia a causa di una crisi decidiamo di superare questo timore per salvare il nostro rapporto e iniziamo la ricerca di altre coppie scambiste.

Dal momento che conoscevamo già il mondo degli incontri online, ci siamo indirizzati direttamente qui su SpicyCupid perché prometteva proprio ciò che volevamo.
Tra gli svariati annunci di coppie della nostra regione restiamo colpiti da uno in particolare:
“Lei mora 36 anni, tette e gran culo bello sodo, Lui con cazzo da 22cm e buona resistenza, cercano altra coppia per divertirsi. Richiediamo privacy, pulizia e rispetto”.
Le foto che avevano messo sul sito sembravano confermare le loro caratteristiche e questo ci eccitò subito: volevamo loro!
Inviammo subito il nostro messaggio chiedendo un incontro conoscitivo. La loro risposta arrivò il giorno dopo e con nostra gioia fu positivo.
Organizzammo l’incontro per la sera stessa davanti ad un caffè.

All’appuntamento ci aspetta una coppia molto elegante e perfino simpatica. Questo riesce a superare i nostri timori iniziali.
Loro sono ancora meglio che in foto. Lei aveva uno sguardo e una bocca che promettevano momenti indimenticabili e dallo sguardo di Lucia capii nello stesso momento che anche lui le piaceva molto.
Parlammo delle nostre esperienze, del fatto che per noi era la prima volta mentre loro erano già piuttosto esperti e avevano avuto incontri per lo più positivi e soddisfacenti e che anche noi avremmo scoperto i benefici di quella pratica.

Fu una piacevole serata e ci salutammo con la promessa di risentirci presto.

Ancora euforici quella sera tornammo anche a scopare come non facevamo da tempo. Mentre eravamo ancora a letto decidemmo che li avremmo incontrati di nuovo e questa volta per fare sul serio.

Il giorno dell’incontro eravamo nervosi e impazienti e durante la giornata non feci che pensare a come sarebbe stato. Ero eccitato come un ragazzino al primo appuntamento.
Anche Lucia mi disse al telefono che provava le stesse sensazioni, quindi fu liberatorio per entrambi quando finalmente arrivò l’orario dell’appuntamento.
Per l’occasione avevamo indossato i nostri abiti più seducenti, ci tenevamo a fare una buona impressione e quando vedemmo i nostri partner di quella sera, scoprimmo con piacere che anche loro avevano fatto lo stesso.
Prendemmo un aperitivo veloce per rompere il ghiaccio e iniziare quella serata incredibile e poi ci dirigemmo a casa loro.

La nostra inesperienza ci rese dei pezzi di ghiaccio all’inizio, ma loro furono molto carini e per metterci a nostro agio misero un film porno per scaldare l’atmosfera.
Le scene erano molto eccitanti e presto, i nostri compagni di gioco iniziarono le danze anche loro. Lei liberò un cazzo di dimensioni davvero notevoli dai pantaloni del suo compagno e senza perdere troppo tempo se lo mise subito in bocca iniziando un rumoroso e gustoso pompino.
Lui ci incita con lo sguardo a seguire l’esempio e Lucia pur se con un’iniziale e comprensibile vergogna mi slaccia i pantaloni per dedicarsi al mio cazzo che era già parzialmente eretto a causa di tutte quelle scene.

La nostra nuova coppia di amici era davvero scatenata. Lei si è tolta completamente i vestiti e si era impalata su quel grosso palo di carne che dopo qualche momento di assestamento aveva iniziato a pomparla come un martello pneumatico, strappandole gemiti di piacere.
Eccitata da quella scena anche mia moglie vuole seguirne l’esempio così mi si siede anche lei sopra e inizia a muoversi su e giù.
Andiamo avanti così per diversi minuti, poi quando lui mette la sua compagna a 90 gradi, io faccio lo stesso con Lucia ma mi avvicino il più possibile a loro in modo che le due donne possano toccarsi e guardarsi.
La cosa piace ad entrambe perché mentre noi le penetriamo con i nostri membri, iniziano a baciarsi e ad intrecciare le lingue.
Quella scena non fa che eccitarci al punto che quasi di comune accordo aumentiamo il ritmo delle nostre pompate ricevendo come ricompensa le loro urla di piacere.

In un momento di pausa lui mi chiede se vogliamo cambiare partner. Era uno dei momenti che aspettavo di più. Annuiì senza esitazione.
Lui passò al mio posto e fece entrare il suo enorme cazzo nella figa di mia moglie che rimase per un attimo senza fiato prima di riprendere a gemere e ad urlare di piacere.
Quanto a me, finalmente potevo godermi le doti di pompinara di quelle magnifica bocca.
Era davvero un’esperta di quell’arte e quando pensavo di non poter provare un piacere più grande di quanto stessi già facendo, lei avvolse il mio cazzo tra le sue enormi tette avviando una spagnola da urlo.
Anche Lucia si stava godendo il suo stallone che ora la stava scopando alla missionaria con un ritmo da vero pornostar, tanto che lei si dovette mettere le mani sulla bocca per soffocarsi le urla di godimento che non riusciva a trattenere.
Ormai avevo raggiunto il limite e non riuscivo più a trattenermi, lei mi disse di non preoccuparmi e di lasciarmi andare. Io non me lo feci ripetere e le inondai completamente la gola.
Qualche istante dopo anche lui con un grugnito raggiunse l’orgasmo e ricoprì di sperma il corpo di Lucia che ansimante si riprendeva dall’ennesimo orgasmo anche lei.
Alla fine siamo tutti a terra, nudi, sudati ma entusiasti di esserci incontrati.

CERCHI COPPIE SCAMBISTE? ISCRIVITI ORA

Data di nascita:

Il link di attivazione ti verrà inviato a questo indirizzo e-mail. Utilizza un indirizzo email reale

Ho compiuto 18 anni. Cliccando questo pulsante dichiaro di aver letto e accettato i T e C