Ciao ragazzi, mi chiamo Agnese e sono una studentessa di filosofia.

Ho sempre ritenuto di essere una ragazza estremamente libera. Sono sfacciata, non ho peli sulla lingua (beh solo in senso figurato, spesso in realtà qualche pelo in bocca me lo ritrovo… se capite cosa intendo) e ho il vaffanculo facile.

Trovo la massima, assoluta manifestazione della mia libertà nel sesso. Non ho mai avuto un partner fisso, perché non riesco a concepirne il concetto. Per me scopare è sinonimo di vivere, è la massima espressione dell’umanità.

Anche nel sesso ci ho sempre messo la mia sfrontatezza, ho sempre trattato gli uomini come stracci.

Eppure ultimamente ci ho pensato, ho riflettuto e ho cercato di capire: ogni persona è veramente completa, è davvero realizzata se riesce ad esprimersi come connubio di due opposti in una sorta di dialettica Hegeliana.

Ho sempre amato dominare gli uomini, ma adesso sento il bisogno di lasciar trapassare la mia indole nel suo opposto.

E poiché la mia vita ruota attorno al sesso, è da qui che vorrei cominciare.
Ho capito di non essere unica in quanto non sono mai stata dominata a letto.
Le cose per me devono cambiare, percepisco un concreto bisogno. Lo percepisce la mia parte razionale, lo percepisce la mia componente etica e, soprattutto, lo percepisce la mia fica.

Sono pronta al gioco della Sottomissione

Devo e sottolineo due volte DEVO essere sottomessa!

Ho bisogno di qualcuno che mi possieda veramente, che abbia il totale controllo del mio corpo e della mia mente.
Qualcuno che della mia vita precedente ne faccia uno spuntino, perché le mie storie di scopate sono sempre state squilibrate a sfavore del malcapitato di turno.

Ho sempre preso io l’iniziativa, ho sempre condotto il gioco e in generale la decisione è sempre spettata a me.
Squilibrio.
La vita squilibrata, non bilanciata, è fonte di malessere nel lungo periodo e questo l’ho già sperimentato in altri contesti sulla mia pelle.

Devo rimediare. Cerco qualcuno che mi addolcisca come un chihuahua. Voglio provare l’emozione del gioco dei ruoli di dominatore e sottomessa. Le sensazioni che solo un incontro Bdsm probabilmente può darmi.

Cerco il mio primo Master. A lui delegherò la mia persona.

Ma le cose vanno fatte bene, il cerchio deve essere chiuso alla perfezione.

I miei uomini sono sempre stati ragazzetti, o poco più che tali.

Sarai tu il Dominatore che cerco?

Se sei giovane mi spiace che tu abbia letto tutto questo sciorinamento di concetti traballanti, ma ti chiedo di passare al prossimo annuncio perché mi rechi noia e nausea esistenziale.

Se sei un uomo vissuto, maturo, con più esperienze possibili sulla tua pelle allora sono pronta a essere la tua schiava.
Sono pronta ad accogliere la tua calda saggezza. Penetrami e segui la luce, troverai forse solo un’anima smarrita.
Quell’anima smarrita sono io, sono una pecorella che senza un pastore capisce di essere finita e allora lo cerca, lo brama, lo vuole.
Lo necessita.

Penetrami e parlami senza aprire bocca. Educami. Prendimi a schiaffi perché, o mio signore, in fondo lo merito.
Fammi scendere dal piedistallo, e quando scendo già che ci sono ti pulisco il pavimento con la lingua. Inondami di esperienza.

Ti aspetto pronta a lasciarmi andare con te ai più perversi giochi dannunziani di padrone e sottomessa

Giovani Sottomesse pronte ad incontrare i loro Master ti aspettano.
Iscriviti Ora per conoscerle

Data di nascita:

Il link di attivazione ti verrà inviato a questo indirizzo e-mail. Utilizza un indirizzo email reale

Ho compiuto 18 anni. Cliccando questo pulsante dichiaro di aver letto e accettato i T e C